COMANO TERME
Residenza Bifamiliare

risanamento conservativo | sup. 220 mq | anno 2005

1.jpg
2.jpg
6.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg

ANTE OPERA

UN ARCHITETTURA DISCRETA CONNOTATA DA UNO STILE PERSONALE NELL’ASSOLUTO RISPETTO DELLO SPIRITO DEL LUOGO.

UN INTERVENTO DI RISTRUTTURAZIONE CHE HA PRIVILEGIATO I MATERIALI DELLA TRADIZIONE LOCALE IN CUI I COLORI MORBIDI DELL’ARGILLA CRUDA E IL LEGNO, NUOVO E RECUPERATO, SONO I GRANDI PROTAGONISTI DI QUESTA ABITAZIONE.

GLI ARREDI SONO UN MIX DI MOBILI DISEGNATI SU MISURA, DI ACCESSORI DI GUSTO ETNICO E DI PEZZI DI RECUPERO, TESTIMONIANZE DI ANTICHE TRADIZIONI ARTIGIANALI TRENTINE.

LE PARETI DAGLI SPIGOLI ARROTONDATI INTONACATE IN ARGILLA E I SOFFITTI IN LEGNO CONTRIBUISCONO AD ACCRESCERE ULTERIORMENTE IL SENSO DI CALORE CHE AVVOLGE L’ABITAZIONE DI UN PICCOLO PAESE DELLE DOLOMITI DI BRENTA.